Villa Sargiano per Atleti. Ossigeno e Ottimo Riposo.




VILLA SARGIANO a 5 km da AREZZO EQUESTRIAN CENTRE

Molti sportivi scelgono Villa Sargiano. Il tanto ossigeno favorisce il benessere e ottimo riposo. Sia l'ossigenazione dei globuli rossi che l'acqua pura sorgiva a 23°C favoriscono lo sforzo fisico ed emotivo necessario per le competizioni.

Famiglie di cavalieri, gruppi e coppie ci hanno valutato con il massimo dei voti per:  1) La posizione: Villa Sargiano é immersa nell'Area Protetta Parco Naturale di Sargiano a 5 minuti dal Centro Città   - 2) L'accoglienza 3) La pulizia e sanificazione COVID-19 -  4) L'angolo cottura e sala pranzo a disposizione di alcune camere  per ristorazione e colazione indipendente fai da te -  5) La piscina estiva con acqua di sorgente a 23°C -  6) Il WIFI giudicato ottimo -  7) Il parcheggio recintato -    8) Le camere suite in stile Country Toscano da 2 a 4 posti  - 9) I percorsi per passeggiate.  - 10) Un paradiso di benessere immerso in fiori meravigliosi farfalle, scoiattoli e tanti altri piccoli animali.

05.01.2021 CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) La Terapia Forestale, si legge nel libro pubblicato dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) è frutto di una ricerca terminata nel 2020: "Rispetto alla pandemia da Covid-19 è stato recentemente proposto un ulteriore ruolo attivo e benefico delle foreste nel contenimento della diffusione dell’infezione e soprattutto della relativa letalità. In particolare questi effetti rimanderebbero all’emissione in atmosfera da parte delle piante e del suolo forestale, e conseguente inalazione, di certi composti organici volatili biogenici (BVOC), in particolare alcuni terpeni dotati di attività antiossidanti, antinfiammatorie, immunomodulanti e benefiche sul piano psicologico e cognitivo"..." L’inaspettata pandemia da Covid-19 che ha colpito il mondo all’inizio del 2020 ha sollevato parecchie domande importanti. In primo luogo l’uomo del ventunesimo secolo, anche nei fortunati paesi sviluppati, si è improvvisamente reso conto della propria vulnerabilità non solo come individuo ma perfino come specie, nonostante tutti i progressi tecnologici e medici accumulati almeno dalla prima rivoluzione industriale. Di fronte alla minaccia globale, la reazione della ricerca scientifica è stata imponente e alquanto commovente per lo sforzo profuso, sia nella ricerca di trattamenti efficaci, sia nella direzione di evitare ulteriori eventi pandemici. In quest’ultimo campo di ricerca, il ruolo primario delle foreste è emerso molto chiaramente"...."Si inscrive oggi a pieno titolo tra i tanti e preziosi servizi ecosistemici offerti dalle foreste. L’immersione in foresta produce effetti diretti e misurabili con un’azione ad ampio spettro che investe, tra le altre, la sfera psicologica, neurologica, cardiocircolatoria e immunitaria."

Ad Arezzo Equestrian Centre, a 5 chilometri da Villa Sargiano, troverete trentadue ettari di terreno, 118.000 metri quadrati di strutture sportive, 3 campi gara in sabbia silicea e uno in erba ampio oltre 1,8 ettari considerato tra i migliori al mondo, 4 campi lavoro di cui uno coperto (70x30) e 400 box cavalli per ospiti. Questi i numeri dell’Arezzo Equestrian Centre, una delle più prestigiose strutture agonistiche a livello europeo che già nel 2004 ha ospitato la tappa italiana del Global Champions Tour e dal 2010 ha rinnovato la sua organizzazione, ampliato la gamma di appuntamenti equestri inserendo ogni anno trenta competizioni del programma federale.

giovane-adolescente-ragazza-equitazione-baciare-la-sua-castagna-cavallojpg